Creazione progetto

Sulla base delle informazioni acquisite, entriamo in una delle fasi più importanti della nostra attività. Una progettazione di acquari d’acqua dolce che tiene conto dei minimi dettagli e soprattutto delle esigenze del cliente determinerà in gran parte il successo dell’intero progetto. In questa fase procederemo inizialmente alla scelta del tipo di vasca: a seconda delle esigenze del cliente, capiremo se orientarci su vasche già assemblate o su vasche da realizzare su misura.

Perché ciò avvenga, è necessario che il tempo ed il livello di manualità che esse richiedono rispettino le esigenze e le competenze di chi lo possiede: da qui l’importanza di affidare la sua progettazione a figure esperte che abbiano una conoscenza a tutto tondo sia delle componenti “naturali” (piante, pesci, rocce, legni, fondi, ecc.) sia di quelle “tecniche” offerte dal mercato.

In questa fase procederemo inizialmente alla scelta del tipo di vasca: a seconda delle esigenze del cliente, capiremo se orientarci su vasche già assemblate o su vasche da realizzare su misura.

A seguire, si procederà alla scelta del sistema di filtraggio e del sistema di riscaldamento. La definizione del layout della vasca è il cuore della progettazione. Quest’ultimo terrà conto dei gusti estetici del cliente, al quale verranno proposte varie soluzioni. La prima cosa da definire sarà l’hardscape , ovvero la struttura dell’acquario, che deve tener conto di regole ben precise e nella quale saranno impiegati materiali diversi a seconda della tipologia di acquario scelta; parallelamente, assieme al cliente e nel rispetto delle informazioni rilevate nella fase di consulenza, procederemo alla scelta di quali e quante piante inserire.

In questa fase procederemo inizialmente alla scelta del tipo di vasca: a seconda delle esigenze del cliente, capiremo se orientarci su vasche già assemblate o su vasche da realizzare su misura.
A seguire, si procederà alla scelta del sistema di filtraggio e del sistema di riscaldamento. La definizione del layout della vasca è il cuore della progettazione. Quest’ultimo terrà conto dei gusti estetici del cliente, al quale verranno proposte varie soluzioni. La prima cosa da definire sarà l’hardscape , ovvero la struttura dell’acquario, che deve tener conto di regole ben precise e nella quale saranno impiegati materiali diversi a seconda della tipologia di acquario scelta; parallelamente, assieme al cliente e nel rispetto delle informazioni rilevate nella fase di consulenza, procederemo alla scelta di quali e quante piante inserire.

E’ a questo punto che saremo in grado di progettare un sistema di illuminazione ad hoc, e, a seconda dei casi, un sistema di erogazione di co2.

Come si può immaginare, quella di progettazione è una fase molto delicata, in quanto è proprio dalle scelte effettuate che dipenderà la quantità di impegno richiesto durante le successive manutenzioni della vasca.

Il nostro obiettivo è la soddisfazione del cliente, che non deve limitarsi al momento della fine del progetto, ma che deve perdurare nel tempo e che deve fargli vivere il momento della gestione della vasca come un momento di relax.

     

© Punto Acquario | P.IVA: 16072051002 | Realizzazione siti web – web marketing